A Genova, Sacs presenta il nuovo “Strider 10″

Pubblicato il: 17 ott, 2012 - Tag:, ,
sacs-strider-10

La collezione Strider di Sacs si arricchisce di un modello di 10 metri che ritrova il family feeling di tutta la gamma e lancia un nuovo stile.

Il lungo cofano anteriore, ispirato alle auto di Formula 1 degli anni ’50, serve per accedere a una grande e comoda cabina allestita con toilette e due cuccette unibili in un letto matrimoniale lungo oltre due metri.
Conserva il DNA dei grandi modelli e ogni dettaglio è curato con la precisione che contraddistingue tutta la serie.
Il musetto profilato è valorizzato dal marchio Sacs, mentre l’ancora d’acciaio è nascosta sotto il tubolare.
Il parabrezza con deflettore e le poltrone di pilotaggio anatomiche e contenitive rendono più sicura la guida ad alta velocità.

E’ provvisto di un mobile bar completo di frigo da 50 litri, lavello e tagliere. Il tavolo da pranzo amovibile viene installato tra i divani di poppa.
Molto importante risulta la scelta di abbassare il ponte di prua per ottenere un prendisole protetto dalla sagoma dei tubolari.

La massima praticità d’uso è evidenziata dal tendalino parasole che si solleva agevolmente dalla propria sede e si porta in posizione senza alcuna fatica.
Sul pagliolo sono stese larghe doghe di teak che ne valorizzano l’estetica.

I colori della coperta e dei tubolari spaziano su varie tonalità di grigio e alcuni elementi metallizzati mettono in risalto le splendide modellature delle superfici.

Come tutti i gommoni Sacs, il progetto è stato sviluppato dal cantiere sullo stile creato da Christian Grande DesignWorks e la costruzione viene realizzata interamente all’interno del sito produttivo in provincia di Milano.

Caratteristiche tecniche:

Lunghezza 9,9 m
Larghezza 3,35 m
Pescaggio 0,84 m
Dislocamento con motori fb 3,5 t
Motorizzazione fuoribordo max 2 x 300 cv
Capacità serbatoio carburante 450 l
Capacità serbatoio acqua 80 l
Categoria progettazione CE B
Posti letto 2
Prezzo senza motori (Iva esclusa) € 99.700,00

Maurizio Bulleri

Resta in contatto con noi e fai sapere ai tuoi amici di questo articolo! Condividi: