M/Y 54 Discovery by Bernardo Zuccon

Pubblicato il: 28 lug, 2012 - Tag:,
my54discovery

Il Discovery 54 m è un M/Y di 54 m di lunghezza e 10,20 m di larghezza con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, pensato per lunghe navigazioni, alla velocità di crociera di 12 nodi ha un’autonomia di circa 4000 miglia. Con tre ponti più un enorme fly, il M/Y Discovery 54 m colpisce per le linee che richiamano linguaggi tipici dell’architettura terrestre e per alcune soluzioni abitative molto originali, come la veranda a prua del lower deck, la cabina armatoriale sull’upper deck e il main deck interamente dedicato agli spazi comuni per gli ospiti.

barche nuove: M/Y 54 Discovery

A bordo potranno essere ospitati fino ad un massimo di dieci ospiti in cinque alloggi dedicati. Quattro junior suite sono situate nel ponte inferiore mentre la owner’s suite è collocata sull’upper deck con cabina a tutto baglio.
Il ponte inferiore, oltre alle cabine ospiti e agli alloggi equipaggio separati, si caratterizza per il beach club di poppa che grazie a un lucernario che circonda il perimetro della piscina posta sul main deck permette di ricevere luce naturale anche dall’alto permettendo di sfruttare quello spazio anche in navigazione.
Il ponte superiore è interamente dedicato agli ospiti e alla loro vita sociale. All’estrema poppa si trova la bellissima piscina quadrata di circa 2,5 metri di lato che grazie ai lucernari che ne circondano il perimetro crea un effetto di sospensione. Il pozzetto, di circa 16 metri lineari, diventa elemento chiave del ponte principale della barca offrendo agli ospiti diverse soluzioni di convivialità. Questa scelta progettuale è la testimonianza della volontà del progettista di voler potenziare le spazialità esterne senza trascurare il comfort che deve essere necessariamente garantito su barche di queste dimensioni. Infatti il salone principale interno, direttamente collegato con il pozzetto ha grandi vetrate laterali a tutta altezza che permettono di ridurre la minimo le barriere visive con il mare e la natura circostante. La vera caratterizzazione offerta dal main deck è la zona di prua, che prevede una zona pranzo che proseguendo quasi senza soluzione di continuità si trasforma in una veranda, con aperture laterali e una semicopertura centrale da cui filtra luce naturale.

barche nuove M/Y 54 Discovery

L’upper deck è concepito per essere destinato ad esclusivo utilizzo dell’armatore (fatta eccezione per la zona di prua dove è posta la cabina del comandante in prossima del ponte di comando). La cabina armatore grazie a questa soluzione che la rende una cabina a tutto baglio risulta di grandi dimensioni, con bagno con vasca e doccia, ampio guardaroba e studio. Dalla cabina armatoriale di accede alla zona esterna che si configura con una zona lounge ed il bar ad uso esclusivo dell’armatore e dei suoi ospiti. Una particolarità di quest’area sta nell’aver inserito tra la cabina e la lounge esterna due vere e proprie serre, che funzionano come filtro “verde” a sottolineare l’importanza di introdurre elementi naturali per offrire all’armatore nuovi potenziali scenari di vita a bordo.
Il Flying bridge offre un’area relax con mobili bar, divani e un grande tavolo da pranzo che si sviluppa per più di 20 metri lineari chiudendosi a poppa con una grandissima zona prendisole che all’occorrenza può diventare anche un helipad.

Guarda la gallery completa <

Resta in contatto con noi e fai sapere ai tuoi amici di questo articolo! Condividi: