Mini Yacht-Management per Floating Life Group

Pubblicato il: 12 lug, 2012 - Tag:,
floating-life-group

Nuovo servizio di yacht management per imbarcazioni sotto i 24 metri

Floating Life è la holding svizzera specializzata nel campo della gestione, charter e vendita di super e mega yacht. Floating Life gestisce tutta “l’azienda – barca” in modo professionale per conto dell’armatore. Per il Monaco Yacht Show 2012 – Floating Life International – divisione del gruppo dedicata allo yacht management introduce un nuovo servizio definito “mini yacht management”, dedicato prima di tutto al mercato ed alle barche posizionate sulle coste Italiane ed al mercato del Mediterraneo.

Perché “mini-yacht-management” ?
Negli ultimi tre anni oltre alle tensioni finanziarie globali si sono purtroppo aggiunti in ambito legale e regolamentare nazionale ed estero nuovi dettami molto restrittivi alla gestione e charter di imbarcazioni anche di taglia medio – piccola. Queste impongono una crescente professionalità che molti “piccoli-medi” armatori non possono avere. Questo in termini di impegno, tempo e preparazione professionale. La gestione anche per barche sotto i 24 metri diventa ad oggi molto più dispendiosa e complessa di un anno fa.

Cosa si fa?
*Gestione della barca durante la stagione estiva + sorveglianza e coordinamento delle manutenzioni durante l’inverno, in apposito cantiere di rimessaggio
*Equipaggi con assunzioni “a progetto” (Equipaggio stagionale)
*Fee mensile minino per ogni armatore fee mensile MENO di una mensilità pagata ad un membro di equipaggio (con contratto annuo)
*Servizio di Concierge – composto da 3 persone attive 24/7/365 per servizio di risposta e soluzione dei problemi e richieste di ogni armatore
*Yacht Manager che svolge check settimanale di ogni barca, per ogni area di attività
*In caso di attività commerciale della barca (chartering), coordinamento con la charter-agency per la preparazione e messa a disposizione della barca.
*In caso di attività commerciale della barca (chartering), gestione degli standard di registro per il mantenimento della certificazione commerciale anche per bandiera non italiana.
*Supporto legale con eventuale consulenza ufficio legale marittimista (con quotazione separata)

Obiettivi di Floating Life International
-Concentrare a livello di aree Italiane e Mediterranee delle “home bases” in cui si posizioneranno gli yachts per i periodi non in uso. Questo per una gestione concentrata per aree
-Riorganizzare la gestione della barca sui temi: logistica, invernaggio, crew in modo più semplificato e professionale
-Obiettivo di fee mensile MENO di una mensilità pagata ad un membro di equipaggio (con contratto annuo)
-Break-even: 4-5 yachts sotto i 24 metri per ogni zona entro 2-3 anni

Aree d’attività
Al momento Floating Life Group è attiva con le seguenti basi già disponibili per il “mini-yacht-management”

Mediterraneo: -Veneto -Marche -Costa Azzurra (Antibes e Nizza) – Toscana – Baleari (Palma) – Tunisia (Kelibia) – Turchia

Caraibi e resto del mondo: – St.Marteen – Home base FL ai Caraibi -Brasile

Andrea Pezzini – Direttore Generale Floating Life Group riferisce: “Nella situazione di oggi, chi ama la barca non l’abbandona e merita di essere aiutato. Una soluzione che non arrivando dal pubblico, arriva dal privato: una gestione “light” di questo genere mira, da un lato ad evitare l’uscita dal mondo della nautica di molti armatori piccoli e medi (con yacht sotto i 24mt) e dall’altro ad addirittura a sviluppare economicamente parti inesplorate dei nostri business”. Ed ancora: “Per società innovative – come da sempre è Floating Life – è sempre necessario trovare meccanismi nuovi e bivalenti, che portano alla tutela del cliente e de proprio business oltre che all’evoluzione del settore stesso”.

Resta in contatto con noi e fai sapere ai tuoi amici di questo articolo! Condividi: