Presentati i percorsi del 2013

Pubblicato il: 2 gen, 2012 - Tag:
ac-45

Il comitato organizzatore dell’America’s Cup ha disegnato i percorsi per le finali che verranno disputate nella baia di San Francisco nel 2013! Tutti i percorsi sono stati studiati per garantire spettacolo e gare combattute. I percorsi sono anche molto vicini alle coste in modo da dare agli spettatori l’opportunità di vivere le regate da una posizione privilegiata. Inoltre, gli stessi percorsi verranno anche utilizzati per la “Louis Vuitton Cup” .

A questo indirizzo troverete il piano dei percorsi: clicca qui!

“I percorsi che presentiamo oggi sono il frutto dell’esperienza maturata nel corso dei vari eventi dell’America’s Cup World Series e del confronto con i rappresentanti dei team – ha spiegato il direttore della regata Iain Murray – I percorsi rimarranno brevi e competitivi. Il più lungo impegnerà la flotta per la durata di un’ora, mentre il più breve non eccederà la mezz’ora. Sugli AC72, che già di per sé implicheranno uno sforzo fisico non indifferente, gli equipaggi verranno spinti al limite e, in alcuni casi, oltre esso”.

“La Louis Vuitton Cup e le finali di America’s Cup sono la massima vetrina cui può ambire un velista – ha concluso Iain Murray – Le regate devono essere difficili, i percorsi devono rappresentare una sfida e la competizione deve spingere i protagonisti a dare il massimo al fine di rendere lo spettacolo unico e irripetibile”.

Resta in contatto con noi e fai sapere ai tuoi amici di questo articolo! Condividi: